Il Metodo Pomponazzi

Come applicare il prodotto?

Il Metodo Pomponazzi è molto più della semplice stesura del nostro Rivestimento al Quarzo Pomponazzi su una superficie. I nostri operatori, certificati e abilitati, si dedicano a un’accurata e meticolosa preparazione della superficie da trattare prima di procedere con l’applicazione dei prodotti Pomponazzi.

1. Lavaggio di decontaminazione

L’applicazione di uno spesso strato di detergente schiumoso permette di sciogliere impurità, sporco e agenti inquinanti che aderiscono all’auto, ammorbidendo i contaminanti e permettendone l’agevole rimozione durante il lavaggio dell’auto, evitando così che la presenza di eventuali granuli sulla carrozzeria possa causare imperfezioni nella verniciatura, quali ologrammi e graffi. Terminate le operazioni di lavaggio e risciacquo, si passa alla decontaminazione della superficie tramite clay bar che assicura la rimozione di eventuali impurità e residui industriali che vanno a depositarsi tra i pori della vernice (polveri ferrose presenti nell’aria che col tempo finiscono con l’annidarsi nei pori del trasparente). Il veicolo viene quindi lavato a mano, asciugato e la superficie sottoposta a un controllo finale prima della fase successiva.

2. Correzione della verniciatura

Questo è in assoluto uno dei trattamenti più importanti dedicati all’auto ed è a completamento della fase di detailing e di preparazione della carrozzeria precedente l’applicazione del nostro Rivestimento al Quarzo Pomponazzi. Gli operatori Pomponazzi rigenerano e rinnovano la carrozzeria attraverso un’accurata operazione di lucidatura, eseguita con apposite lucidatrici e con l’impiego di specifiche paste e prodotti lucidanti. L’utilizzo iniziale di prodotti abrasivi permette di rimuovere eventuali opacità, impurità più resistenti e aloni. Il trattamento termina con l’impiego di lucidatrici e prodotti lucidanti con inferiore potere abrasivo al fine di garantire la completa correzione di eventuali imperfezioni e opacità ancora presenti sulla superficie, e assicurare un risultato impeccabile. Terminato il controllo finale, la carrozzeria viene ripassata con un panno imbevuto di alcol isopropilico per assicurare la totale rimozione di possibili residui oleosi derivanti dall’impiego di lucidatrici e rivelare così l’aspetto finale della carrozzeria. Ciò permetterà agli operatori Pomponazzi di rilevare la presenza di zone critiche che necessitano di ulteriori trattamenti. È importante accertarsi che il lavoro sia stato eseguito a regola d’arte poiché, una volta applicato il nostro rivestimento, è impossibile correggere eventuali difetti ancora presenti sullo strato inferiore.

3. Rivestimento Pomponazzi

Questa è senza ombra di dubbio la fase più interessante, dove avviene la magia… La rigenerazione della carrozzeria donerà alla vostra auto massima brillantezza e intensità del colore, oltre a un rivestimento che rispecchierà le ore di cure amorevoli dei nostri operatori Pomponazzi. I nostri professionisti altamente qualificati sanno come applicare il prodotto alla perfezione, assicurandone la stesura di uno strato omogeneo su tutta la superficie e tutte le parti esterne dell’auto …il tutto con un unico prodotto! La formula unica di Pomponazzi permette l’applicazione del prodotto su vernice, vetri, parti in plastica, guarnizioni, cerchioni e pneumatici. Attenzione: una volta aperta la confezione del prodotto, i nostri operatori hanno un tempo limitato per stenderlo sulla superficie, a garanzia del fatto che il contenuto dell’intera confezione verrà utilizzato unicamente per la vostra auto.